Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Vico Equense. E' qui la festa. 160 chef a confronto presso le Axidie di Seiano.


Vico Equense. E' qui la festa. 160 chef a confronto presso le Axidie di Seiano.
04/06/2012, 11:06

Vico Equense - La Costiera sorrentina si attesta sempre più come luogo dell'alta ristorazione. Parte oggi Festa a Vico, creatura di Gennaro Esposito, bistellato chef della Torre del Saracino di Seiano, vico Equense. In grandi chef sono in parte in arrivo, molti già presenti da ieri sera. Con loro, produttori ed esperti del mondo dell'enogastronomia. E se stasera l'attenzione è tutta presso lo stabilimento il Bikini, dove dalle 20.30, al ristorante del lido ci saranno le giovani promesse della gastronomia, domani (martedì 5 ) si svolgerà la vera e propria Festa a Vico che vede 160 chef plurisegnalati e non cucinare fianco a fianco en plain air presso la terrazza de Le Axidie, della baia di Marina d'Equa, borgo marinaro di Vico Equense.

"Per noi de Le Axide" afferma Toti Savarese, patron della struttura "è sempre un onore essere scelti da Gennaro Esposito. Grazie a lui la Vico Equense della gastronomia è cresciuta notevolmente. Per noi tutti, per il nostro chef Giacomo De Simone, è un momento di confronto impagabile. Oltretutto l'evento, che richede un lavoro notevole di preparazione, si svolge sempre in un'atmosfera amicale. Un messaggio non solo di alta gastronomia, quindi, ma anche di fratellanza. Un'Italia non gridata, ma operosa". Avere ospiti 160 chef, tra plurisegnalati ed emergenti, vederli cucinare gomito a gomito, ammirare e degustare i grandi prodotti enogastronomici, è una esperienza unica. Ma Festa a Vico non è solo questo. Da sempre si guarda anche agli altri. Quest'anno l'incasso del ticket che i 1500 invitati pagheranno andrà alla Caritas e al Santobono Onlus.
Il giorno 6 giugno l'attenzione si sposterà verso la pizza. Alle 13.00 l'appuntamento sarà presso i locali della Pizza a Metro, dove saranno convogliati grandi pizzaioli, esperti della facoltà di Agraria di Napoli e produttori per discutere tutto sulla pizza di qualità, centimetro per centimetro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©