Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Vico Equense miglior Comune del sud per la raccolta della plastica


Vico Equense miglior Comune del sud per la raccolta della plastica
15/07/2009, 13:07

Il miglior Comune del sud Italia per la raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggi in plastica. A ricevere questo premio è stata la città di Vico Equense, che, oltre al titolo di “Comune riciclone” ha ricevuto un riconoscimento che decreta l’efficienza di un sistema di raccolta porta a porta soprattutto per ciò che concerne la plastica. Alla manifestazione svoltasi martedì 14 luglio presso l’hotel Quirinale di Roma ha partecipato il sindaco di Vico Equense. “Siamo felici di essere stati invitati ad un evento di tale rilevanza – commenta il sindaco – e di aver ricevuto due premi. Per noi rappresentano un traguardo importante e uno stimolo per andare avanti lungo il percorso intrapreso”.
Vico Equense è dunque stato l’unico Comune del meridione a ricevere il premio per la plastica, ed il quinto tra i Comuni sopra i 10.000 abitanti dell’area sud per la buona gestione del servizio di raccolta. Un grande successo se si pensa, inoltre, che si tratta di una città di 20.000 abitanti che, nel periodo estivo, triplica la sua popolazione.
“Il sud rimane l’area più in difficoltà – scrive Legambiente – anche se non mancano casi positivi. La scelta è ricaduta sul Comune di Vico Equense, un centro di oltre 20.000 abitanti, interessati da notevoli flussi turistici. Si tratta, quindi, di un Comune che ha vissuto il disastro dell’emergenza rifiuti e che, proprio in quella situazione, grazie al passaggio al ‘porta a porta’, è riuscito ad incrementare la quantità (un pro-capite pari a circa il triplo della media regionale, anche se va tenuto conto della vocazione turistica) e la qualità del materiale conferito. Migliorando al contempo la vivibilità della città sia per i residenti che per i turisti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©