Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Le operazioni dovrebbero concludersi stasera

Video - Costa Concordia: iniziate le operazioni di raddrizzamento



Video - Costa Concordia: iniziate le operazioni di raddrizzamento
16/09/2013, 09:28

ISOLA DEL GIGLIO - Sono partite questa mattina - con due ore di ritardo a causa di un brutto temporale che si è abbattuto sulla zona nella notte - le operazioni per il raddrizzamento della Costa Concordia, la nave arenatasi 20 mesi fa sulle coste dell'Isola del Giglio. E' cominciata la prima fase: 36 cavi di acciaio hanno imbracato la nave e hanno cominciato con una trazione di 60 tonnellate l'una, per una forza di trazione totale di circa 2000 tonnellate. Lentamente ma progressivamente la potenza di tiro verrà aumentata fino a 120 tonnellate per ciascuna corda, prima di poter assistere al distacco della nave dal fondo su cui è adagiata. A quel punto comincerà il raddrizzamento vero e proprio, ad una velocità costante di 3,5 metri ogni ora, 5 centimetri al minuto. In questa maniera, in 6 ore ci dovrebbe essere la rotazione della nave fino a raggiungere una posizione eretta, che verrà mantenuta grazie ad una serie di cassoni, disposti sul lato esposto all'aria della nave. Questi cassoni saranno riempiti con acqua di mare e faranno da contrappeso. 
A questo punto, se la nave reggerà agli stress imposti (e secondo gli esperti che ci stanno lavorando, dovrebbe reggere) potrà essere portata via per la demolizione.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©