Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Video - Muore per mancanza posti letto, indagati 3 medici


Video - Muore per mancanza posti letto, indagati 3 medici
06/09/2013, 11:02

Un episodio inverosimile, che riaccende i riflettori sulla sanità campana. Lunedì scorso un uomo di 42 anni, affetto dal virus Hiv, si è recato presso l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. E’ deceduto di lì a poco. Per lui non c’erano posti letto, né in quella struttura, né in altre della Regione Campania. l’uomo, noto ai medici del nosocomio salernitano, era giunto in stato febbrile e disidratato. Il posto libero è arrivato soltanto mezz’ora dopo il suo decesso, sul quale si sta indagando, avendo disposto l’autopsia sul corpo. L’inchiesta è stata aperta dalla direzione interna dell’ospedale, oltre che dalla Regione Campania. Immediata la reazione da parte dell’associazione “No Aids Onlus” di Pagani, il cui presidente ha scritto una lettera al ministro della salute Beatrice Lorenzin, affinchè faccia chiarezza sulla vicenda. Molte cose non sono chiare. Come il codice verde di pronto soccorso usato per il caso, oppure la richiesta di trasferimento avanzata dal Ruggi, nonostante abbia al suo interno un reparto di malattie infettive con 6 posti letto per i malati di Aids. Ak momento risultano indagati tre medici dell’ospedale salernitano. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©