Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Videopoker illegali, denunciato titolare albergo a Battipaglia


Videopoker illegali, denunciato titolare albergo a Battipaglia
16/12/2009, 09:12


BATTIPAGLIA - Nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio predisposti e coordinati dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, le Fiamme Gialle della Tenenza di Battipaglia hanno effettuato un intervento a contrasto alle c.d. “macchinette mangiasoldi” ed alle conseguenti illecite attività poste in essere dai soggetti che le installano presso bar, circoli ricreativi e sale da gioco. Continua, dunque, l’incessante attività a contrasto del gioco illegale da parte dei finanzieri di Battipaglia che hanno eseguito un sequestro di ben 4 apparecchi da intrattenimento non rientranti nelle categorie ammesse dalla normativa vigente. Le stesse, artatamente modificate, consentivano, infatti, una probabilità di vincita estremamente bassa a fronte del 75% previsto dalla legge, permettevano, ai titolari di bar e circoli, la realizzazione di ingenti guadagni a danno di ignari avventori, oltre il mancato versamento di quanto dovuto all’erario.  L’ultimo sequestro è avvenuto in un noto albergo alle porte di Campagna (SA), dove sono state rinvenute e sottoposte a sequestro ben quattro “slot-machine”, detenute nella totale illegalità, sprovviste dei prescritti nulla osta. Per il titolare scatterà la prevista segnalazione al Questore di Salerno per gli adempimenti del caso per le violazioni di natura amministrativa commesse.
Prosegue incessante l’attività delle Fiamme Gialle battipagliesi a contrasto degli illeciti perpetrati mediante le macchinette illegali e costituisce una ulteriore testimonianza del costante presidio esercitato dal Corpo sul territorio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©