Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tragica morte di un cinquantacinquenne

Vigile insegue vu cumprà e muore d'infarto

Inutile corsa in ospedale: arresto cardiocircolatorio

Vigile insegue vu cumprà e muore d'infarto
28/03/2011, 11:03

NAPOLI - insegue alcuni vu cumprà e muore d'infarto. E' la tragica morte capitata ad un cinquantacinquenne, vigile urbano di Pompei. Ieri, Luigi Falanga, questo il nome del vigile, era di pattuglia in una delle arterie principali della città:via Roma.
In questa zona sono soliti sostare mercanti abusivi con le loro bancarelle, che alla vista dei vigili si sono dato alla fuga. Ne è nato un piccolo inseguimento a piedi che ha attirato la curiosità dei passanti. Una volta giunti al locale comando, il vigile ha avvertito un malore.
Subito è stato accompagnato nellla vicina clinica Maria Rosaria, ma è giunto sul posto già privo di vita. Per il povero cinquantacinquenne non c'è stato nulla da fare: arresto cardiocircolatorio il responso dei medici.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©