Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Era fuggito in Ungheria

Vigile ucciso a Milano, arrestato autista del Suv


Vigile ucciso a Milano, arrestato autista del Suv
15/01/2012, 10:01

MILANO – Svolta nelle indagini dell’assassinio Niccolo' Savarino, il vigile travolto e ucciso a Milano, da un SUV  Bmw X5 di colore scuro, in via Varè, vicino alla stazione Bovisa.  E’ stato arrestato, dalla squadra Mobile di Milano, in Ungheria, il presunto autista del veicolo. Nel paese dell’Est l’uomo, un nomade, si era reso introvabile.
Il vigile trascinato per 200 metri dalla vettura, giovedì sera,  è morto poco dopo all’ospedale Niguarda per le ferite riportate, si trovava in servizio insieme ad un altro collega, in bicicletta e stava effettuando dei controlli di routine al parcheggio della stazione Bovisa, nella zona nord di Milano.
Il SUV aveva fatto  perdere le tracce dopo aver lasciato il corpo esanime dell’agente sull’asfalto e aver proseguito la sua corsa folle.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©