Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Goico Jovanovic, 24 anni, voleva fuggire in Sudamerica

Vigile ucciso: il killer offre 200 mila euro a una donna per coprirlo

L'estradizione del nomade avverrà tra un paio di giorni

Vigile ucciso: il killer offre 200 mila euro a una donna per coprirlo
16/01/2012, 19:01

Voleva far perdere le sue tracce. Aveva pensato alla fuga, ma anche a una donna che lo coprisse nell’omicidio. Goico Jovanovic, un nomade di 24 anni di origine serbo-croata con passaporto tedesco, era alla guida del Suv che ha ucciso il vigile Niccolò Savarino nel quartiere Bovisa di Milano. Mentre fuggiva dal luogo dell’incidente, ha telefonato alla donna a cui era intestato il fuoristrada per offrirle 200 mila euro se si fosse assunta la responsabilità dell’omicidio. “Sei nei guai, con la tua macchina hanno commesso un omicidio, ti do 200 mila euro se mi copri” avrebbe detto alla donna, che rifiutò l’offerta.
Dopo aver lasciato il Suv incriminato in un parcheggio di via Lancetti è sparito. È stato poi ritrovato qualche giorno dopo a Kelebia, al confine tra l’Ungheria e la Serbia. È stato raggiunto dal mandato di arresto europeo emesso dal pm Mauro Clerici e dal capo della Procura Edmondo Bruti Liberati e convalidato dal gip Giuseppe Vanore. In Serbia, Jovanovic avrebbe cercato di prendere un aereo per il Sudamerica. Alcune intercettazioni telefoniche hanno portato gli inquirenti al tentativo di corruzione della donna titolare del Suv e al piano per la fuga di Goico Jovanovic.
Nel Suv l’uomo era in compagnia di un’altra persona, che è stata intercettata al telefono, ma il segnale poi si è spento e non è stato ancora identificato il luogo in cui si trova. Si sospetta che Jovanovic a Milano dovesse compiere qualche losco affare. Ci vorranno un paio di giorni per estradarlo in Italia dove sarà giudicato. Nel frattempo, è stata rinviata l’autopsia del cadavere di Niccolò Savarino, in attesa della nomina dell’avvocato che dovrà difendere Goico Jovanovic.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©