Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Recuperati cd, dvd e oggetti made in China

Vigili stabiesi sequestrano merce falsa per 8mila euro

Fermati due immigrati irregolari dalla polizia

Vigili stabiesi sequestrano merce falsa per 8mila euro
16/04/2011, 12:04

CASTELLAMMARE DI STABIA - Doppia operazione, in poche ore, da parte degli uomini della polizia municipale di Castellammare di Stabia, guidati dal comandante Antonio Vecchione. Il primo intervento si è tenuto, nell'ambito di un'azione di contrasto all'abusivismo commerciale, presso il mercato settimanale del Rione Savorito, dove gli agenti hanno effettuato quattro fermi per identificazione nei confronti di altrettanti cittadini senegalesi. Accompagnati presso la locale compagnia dei carabinieri per gli accertamenti di rito, i quattro ambulanti sono stati destinatari di un foglio di comparizione per l'Ufficio immigrazione della Questura di Napoli. A norma dell'art. 15 del Tulps (Testo unico leggi pubblica sicurezza), la merce è stata posta sotto sequestro. L’intero quantitativo di materiale avrebbe fruttato un guadagno illecito di circa 5mila euro. Inoltre, sempre nel corso della medesima attività di controllo, sono state elevate quattro sanzioni amministrative per esposizione della merce. Il secondo intervento, invece, ha visto il fermo di un cittadino di origini filippine, intento a vendere 705 dvd e cd contraffatti, giocattoli “made in China” con marchio CE contraffatto e fabbricati con materiale di probabile natura tossica. Il cittadino irregolare è stato denunciato a piede libero. In questo caso, la merce sequestrata avrebbe fruttato un guadagno illecito di circa 3 mila euro.

 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©