Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Villa abusiva in costruzione scoperta a Minori: sequestrata


Villa abusiva in costruzione scoperta a Minori: sequestrata
02/02/2012, 11:02

I militari della Sezione Operativa Navale di Salerno, nell’ambito della intensificazione dei servizi di polizia ambientale e controllo economico del territorio, disposti dal Reparto Operativo Aeronavale di Napoli, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, hanno sottoposto a sequestro nel Comune di Minori un immobile abusivo di pertinenza di un “Bed and Breakfast”.

Il sequestro è scattato perché il proprietario della struttura, su di un terrazzamento adibito a limoneto, aveva realizzato in assenza di titoli autorizzativi/concessori, un’immobile di mq. 70.

L’azione cautelare ha riguardato anche l’area di sedime di mq. 50 ove erano state realizzate abusivamente delle piazzole in cemento.

Gli abusi scoperti sono stati perpetrati in parte su opere già sequestrate da altri organi di Polizia nell’anno 2011.

Il proprietario, originario di Minori, è stato deferito alla competente A.G. per violazione dei sigilli, danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.

Nel medesimo complesso residenziale, autorizzato ad esercitare l’attività ricettiva mediante l’utilizzo di una sola camera, venivano individuate altre due camere completamente abusive. Per tali profili, saranno eseguiti ulteriori indagini a cura del competente Reparto della Guardia di Finanza per accertare tutte le eventuali violazioni di natura economico-finanziaria, anche con l’interessamento dell’Ufficio Commercio del Comune di Minori.

L’operazione si è svolta con la collaborazione del personale dell’Ufficio Tecnico del Comune di Minori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©