Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Arrestati 8 uomini e il vertice del clan

Villaricca, smantellato il Clan Ferrara-Cacciapuoti


.

Villaricca, smantellato il Clan Ferrara-Cacciapuoti
07/02/2013, 11:00

I carabinieri del comando provinciale di Napoli e della compagnia di Giugliano hanno dato un colpo mortale al clan Ferrara-Cacciapuoti che da anni spadroneggiava nella zona di Villaricca e nei comuni limitrofi. Tra gli otto arrestati anche il reggente della cosca, Domenico Ferrara, 56 anni, ancora incensurato ma risultava irreperibile da ben 10 anni.

Gli inquirenti sono riusciti ad  accertare tutta la fitta rete di interessi economici e la pericolosità degli uomini al vertice del clan, lo stesso Ferrara e il cognato Luigi Cacciapuoti.

Durante ilcorso degli anni il clan si è allargato grazie alle alleanze con i gruppi camorristici dei casalesi, dei Polverino e dei Mallardo radendo al suolo le famiglie rivali.

Il clan dei Ferrara Cacciapuoti è sorto negli anni settanta, dall’allora capo Raffaele Ferrara rimasto poi ucciso nella guerra tra i Nuvoletta e gli Alfieri-Bardellino, secondo gli  investigatori la cosca era prevalentemente a carattere familiare, e piramidale.  

Ed è stato scoperto il tutto grazie anche alle dichiarazioni dei collaboratori di giustizia che  hanno consentito di accertare l'esistenza di un solido sistema di gestione del traffico di droga con il meccanismo delle cosiddette "puntate", attraverso il quale gli esponenti del clan Ferrara-Cacciapuoti provvedevano a recuperare tra gli affiliati, come tra gli esponenti di altri gruppi camorristici, le somme per l'acquisto di droga in Spagna ad opera di broker. 

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©