Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Vincenzo Nibali campione al giro d’Italia: è festa a Torre del Greco


Vincenzo Nibali campione al giro d’Italia: è festa a Torre del Greco
27/05/2013, 13:06

Esulta Vincenzo Nibali, esulta Torre del Greco. Lo “Squalo dello Stretto” ha festeggiato all’arrivo di Brescia la conquista della novantaseiesima edizione del Giro d’Italia. Il “Trofeo senza fine” torna così tra le braccia di un italiano, dopo l’affermazione dello scorso anno del canadese Ryder Hesjedal, ed esplode la festa anche a Torre del Greco, lì dove alza le mani al cielo in segno di vittoria il fan club del ciclista siciliano. Autore di un Giro d’Italia esaltante, che lo ha consacrato nella storia del ciclismo internazionale, Vincenzo Nibali ha nell’area vesuviana un suo punto di riferimento. “Il Fan Club Nibali Scafati-Torre del Greco – afferma Francesco Vitiello, vicepresidente del Team Black Panthers, di cui Nibali è padrino, ed oggi responsabile del club in quel della città corallina – ha seguito e supportato Vincenzo nel corso di questa esaltante prestazione. E’ una gioia immensa la vittoria del Giro d’Italia, che condivideremo al più presto anche con la città di Torre del Greco”.

La promessa non è accidentale. Nibali lo scorso ottobre è già stato ospite nella città del corallo per una festa organizzata dal Fan Club in suo onore, e ci tornerà, stavolta con la maglia rosa sulle spalle.  “Abbiamo sentito telefonicamente Vincenzo – conferma il presidente del Team Black Panthers, Luigi Auricchio – e gli abbiamo fatto i nostri migliori auguri per la vittoria del Giro. Ora attendiamo di festeggiare insieme a lui questa importante vittoria”.

Dopo due podi nel 2010 e nel 2011, con rispettivamente un terzo ed un secondo posto, lo “Squalo dello Stretto” è ora il campione in carica ed è pronto a condividere iltrofeo più importante della sua carriera con i supporter. Il Fan Club lavora per portarlo nuovamente a Torre del Greco nei prossimi mesi per salutare i tifosi della costa vesuviana.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©