Cronaca / Nera

Commenta Stampa

L'Aquila, anche la moglie ha presentato la denuncia

Violenta la figlia per anni, 50enne finisce in manette


Violenta la figlia per anni, 50enne finisce in manette
01/12/2010, 10:12

L'AQUILA - In provincia dell'Aquila un 50enne è stato arrestato con l'accusa di aver violentato la figlia per anni. Sembra che l'uomo abbia cominciato ad abusare della ragazza, che ora ha 22 anni, quando ne aveva 13.
Le indagini sono iniziate in seguito alla denuncia della ragazza, che prima di rivolgersi agli agenti, ha esposto il suo caso ad un centro ascolto. La polizia perciò, al termine delle indagini, ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Si suppone che l'uomo abbia maltrattato e violentato anche la moglie. Anche lei, infatti, ha denunciato il 50enne per violenza sessuale.
L'uomo, secondo gli investigatori, era andato a vivere in Abruzzo sia per questioni di lavoro che per sottrarsi alla giustizia.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©