Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

L'uomo condannato a soli 6 anni di reclusione

Violenta per 10 anni una bambina, al processo scopre che è la figlia


Violenta per 10 anni una bambina, al processo scopre che è la figlia
17/11/2011, 16:11

MESSINA - Allucinante episodio avvenuto nel messinese. Un 67enne è stato condannato a 6 anni di reclusione per stupro continuato nei confronti di una minore. I fatti sono iniziati nel 2001. L'uomo al tempo aveva una relazione con una donna che, occasionalmente, portava la figlia, che allora aveva 4 anni, agli incontri sessuali che aveva. Ad un certo punto, lui decide di violentarla , dando il via ad un decennio di abusi, senza che la madre di lei l'abbia mai denunciato, pur essendo presente.
Le prove sono state inconfutabili: testimonianze sul comportamento della bambina, registrazioni, ecc. E per questo alla fine l'uomo è stato condannato, anche se ad una pena molto lieve, considerando il reato: 6 anni di reclusione, considerando le aggravanti equivalenti alle circostanze attenuanti. Ma quello che ha stupito tutti, era il fatto che la bambina era nata proprio da quella relazione e che il violentatore ne era il padre, a sua insaputa. E gli è andata bene, perchè così ha evitato la contestazione di un reato molto più grave.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©