Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La madre era a conoscenza di tutto

Violenta per sette anni la sorella disabile. Ora è incinta


Violenta per sette anni la sorella disabile. Ora è incinta
19/01/2012, 19:01

BOVALINO – Per sette lunghi anni ha abusato della sorella disabile ed ora la donna porta in grembo il figlio frutto dell’incesto. Sembra una brutta storia inverosimile ma purtroppo è proprio ciò che è accaduto a Bovalino, in provincia di Reggio Calabria. L’uomo, un muratore di 31 anni, sposato e padre di due figli abusava di sua sorella da quando quest’ultima aveva sedici anni. La madre sapeva tutto ma non ha mai denunciato il figlio. Il 31enne è stato arrestato stamane con l’accusa di violenza sessuale continuata su persona disabile aggravata dall’incesto. Perché la sua “vittima”, oltre a essere sua sorella, soffre di un grave problema alla schiena che le ha impedito la crescita fisica (è alta 110 cm per 20 kg di peso) e che la costringe a lunghi periodi a letto. Occasioni imperdibili per il ragazzo, che “approfittava” della sua immobilità.
Il tutto avveniva in casa, con la complicità della madre che – quando la giovane disabile le ha detto di essere incinta – ha dichiarato: “ volevi un figlio? Adesso lo avrai”. È grazie a questa gravidanza e alla confidenza della ragazza fatta all’amica che l’ha portata a fare dei controlli all’ospedale di Locri, che la storia è venuta fuori. Ora vorrebbe, nonostante i suoi problemi fisici, far nascere questo bambino, ma intanto è stata portata in un luogo segreto e sicuro dove poter essere seguita e curata a dovere.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©