Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Una notte bianca da incubo

Violentano una 15enne, tre minorenni denunciati

Ragazzi seri, studiosi e di buona famiglia

Violentano una 15enne, tre minorenni denunciati
27/06/2011, 10:06

FANO - Mentre nella città di Fano, comune in provincia di Pesaro Urbino, si festeggiava la “notte bianca”, una ragazzina di appena 15 anni è stata violentata in spiaggia da tre minorenni. I tre stupratori sono stati individuati e denunciati dai carabinieri. La scorsa notte hanno costretto la ragazzina a seguirli in spiaggia, tirandola per un braccio. I ragazzi, originari di Città di Castello, si trovavano a Fano in vacanza con i genitori. Tutti appartenenti a buone famiglie, senza disagi sociali e conosciuti per essere ragazzi seri e posati. Chi li conosce parla di studenti senza grilli per la testa e senza alcun problema con la giustizia. I loro genitori, professionisti stimati, sono sgomenti. ''Sconvolto'' dalla notizia si e' detto il sindaco di Citta' di Castello, Luciano Bacchetta. ''E' una vicenda drammatica - ha aggiunto - che vivo prima di tutto umanamente. Che coinvolge la famiglia della quindicenne e quelle dei tre ragazzi denunciati''. In merito al drammativo episodio di violenza il sindaco di Fano, Stefano Aguzzi, ha fatto sapere che "questi fatti sono da condannare, non c'è bisogno di aggiungere altro". Intanto accertamenti sono condotti dai carabinieri di Città di Castello su richiesta dei loro colleghi marchigiani.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©