Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Violenza a Napoli, fermato il presunto responsabile: è un dipendente comunale


Violenza a Napoli, fermato il presunto responsabile: è un dipendente comunale
25/02/2009, 15:02

E' un dipendente comunale, secondo indiscrezioni, il 52enne fermato nell'ambito delle indagini sulla violenza sessuale commessa a Napoli ai danni di un bambino di 12 anni. L'uomo ha precedenti per reati sessuali su minori. Sollievo per l'arresto è stato espresso dal ministro Roberto Maroni, nel corso di un'audizione alla commissione bicamerale Infanzia. Quest'ultimo ha aggiunto anche che il presunto autore della violenza è "un convivente della nonna di un amico del ragazzo vittima dello stupro". Il suo arresto, ha commentato il titolare dell'Interno, "dà sollievo, anche se ciò che è successo è orribile e dobbiamo fare ogni sforzo per evitare che ciò accada". Ulteriori informazioni si apprenderanno nel corso della conferenza stampa convocata dal questore Antonino Puglisi negli uffici di via Medina.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©