Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Violenza sessuale: padre e due figli arrestati per stupro


Violenza sessuale: padre e due figli arrestati per stupro
01/04/2009, 10:04

Sono finiti in manette anche il padre ed il fratello di Vincenzo Maio, il pastore di 32 anni fermato lo scorso 30 marzo con l'accusa di aver violentato, dopo averla narcotizzata, una 21enne ucraina. Le indagini condotte per conto della Procura di S. Maria Capua Vetere, hanno infatti provato il coinvolgimento nella grave vicenda anche di Antonio e Graziano Maio, di 50 e 34 anni, che sono stati arrestati questa mattina con l'accusa di violenza sessuale di gruppo. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che Vincenzo Maio offrì un passaggio in auto alla giovane ucraina, sua conoscente, ma invece di accompagnarla in ospedale, dove era diretta, la condusse in una zona collinare, poco distante, dove l'attendevano anche il padre ed il fratello. La donna, stordita da una bevanda che Vincenzo Maio le fece bere, sarebbe stata stuprata a turno dai tre e poi abbandonata in un casolare. L'ucraina, che è in Italia da anni e convive a Piedimonte Matese con un giovane del posto ed ha un figlio, è ancora ricoverata in ospedale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©