Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arriva a 20 mila firme l'appello per i media sugli omicidi

Violenza sulle donne: flash mob davanti a Montecitorio


Violenza sulle donne: flash mob davanti a Montecitorio
02/05/2012, 14:05

ROMA - Appuntamento alle 17 a piazza Montecitorio, per una nuova protesta contro i parlamentari. Tilt - la rete dei collettivi di sinistra - ha organizzato un flash mob per sensibilizzare il Parlamento ad intervenire contro l'escalation degli omicidi di donne in Italia. Ci saranno 55 cartelli, uno per ciascuna delle donne uccise dall'inizio dell'anno, per ricordare il nome e l'età di ciascuna delle donne.
Un fenomeno che è sempre in crescita: 127 donne uccise da mariti, fratelli, padri ecc., nel 2010; 137 omicidi nel 2011; e nel 2012 abbiamo iniziato ad un ritmo che potrebbe farci raggiungere i 200 omicidi a fine anno. Una vera e propria strage che deve finire.
Per questo, oltre al flashmob, si moltiplicano le iniziative per sensibilizzare le persone. Una delle più importanti è una raccolta firme per chiedere ai media di non sottovalutare questi episodi e di non relegarli in un trafiletto. Organizzata dal movimento "Se non ora quando", ha già raggiunto 20 mila firme.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©