Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Le autorità: "Ci sono morti e feriti"

Virginia, caccia americano si schianta su alcune abitazioni

L'incidente ha provocato anche un vasto incendio

Virginia, caccia americano si schianta su alcune abitazioni
06/04/2012, 20:04

VIRGINIA – Si teme un disastro aereo in America: un caccia bombardiere F-18 si è schiantato su alcune case, in località Virginia Beach, provocando anche un vasto incendio. Si teme ci siamo morti e feriti, ma ancora non sono state diffuse notizie certe sull’accaduto.
Sono cinque gli edifici che hanno subito danni significativi in cui si trovano 40 appartamenti. E’ stato Tim Reilly, capo dei pompieri nel luogo dell’incidente, a chiarire alla Cnn l’accaduto: “Non siamo ancora riusciti a raggiungere le abitazioni, ma riteniamo che vi siano morti e feriti”. Secondo alcuni testimoni, gli appartamenti erano occupati, soprattutto, da pensionati.
I due piloti si sarebbero lanciati prima dell'impatto, sono ora sotto osservazione in un ospedale vicino. La polizia intanto ha isolato la zona e i vigili del fuoco stanno lavorando per spegnere le fiamme, il timore è che il rogo si estenda ulteriormente. Molte persone sono state ricoverate per aver inalato fumo.
L’aereo, a sentire la Federal Aviation Administration, era partito dalla Naval Air Station Oceana di Virginia Beach e si è schiantato introno alle 12.30 (in Italia erano le 18.30). Il jet faceva parte della 106esima squadriglia d'attacco, stanziata come detto nella vicina base aeronavale di Oceana.
Bloccata anche la viabilità: la circolazione, sull’Interstate 264, si è paralizzata all’altezza di Laskin Road in entrambe le direzioni. Le autorità hanno potuto subito monitorare quello che stava accadendo dalle telecamere del traffico. Sugli schermi è apparsa una densa colonna di fumo nero
Intanto sul web già ci sono le prime immagini amatoriali scattate pochi istanti dopo l’impatto.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©