Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Dopo 3 giorni di calvario, non ce l'ha fatta

Virus H1N1, morta una donna di 59 anni a Castellammare

Quando è stata ricoverata, era già in coma

Virus H1N1, morta una donna di 59 anni a Castellammare
07/01/2013, 22:10

CASTELLAMMARE DI STABIA (NAPOLI) - Torna la paura per il virus H1N1 in Campania. Una donna di 59 anni è morta e si è subito sospettata l'influenza che colpì l'Italia nel 2009 con un milione 521 mila casi. La donna è stata ricoverata all'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, quando era già in coma a seguito di una grave crisi respiratoria.
Le indagini hanno rivelato che si tratta dell'influenza causata dal virus H1N1. La donna residente a Torre Annunziata era cardiopatica e aveva subìto un trapianto di reni. Era stata ricoverata in terapia intensiva, era stata eseguita la respirazione artificiale, ma non è riuscita a sopravvivere.
Il ricovero risale allo scorso 4 gennaio. "L'H1N1 è una forma influenzale che in questo momento non è epidemica - rassicura il direttore sanitario dell'ospedale di Castellammare, Ugo Esposito -. La signora è morta perché aveva problemi di salute di varia natura. Aveva subìto un trapianto in passato ed era cardiopatica, pertanto ha una risposta immunitaria che l'ha resa debole rispetto al virus".

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©