Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

VISITA DI BERLUSCONI AGLI SCAVI DI POMPEI: I LAVORATORI ANNUNCIANO UN PRESIDIO


VISITA DI BERLUSCONI AGLI SCAVI DI POMPEI: I LAVORATORI ANNUNCIANO UN PRESIDIO
06/10/2008, 15:10

In occasione della visita agli Scavi di Pompei del premier Berlusconi, prevista per il prossimo venerdì 10 ottobre, le OO.SS. CGIL di Pompei, UIL ed FLP di Napoli e Pompei, hanno annunciato che daranno vita ad un presidio per manifestare contro la dirigenza della Soprintendenza Archeologica di Napoli e Pompei “che da mesi – lamentano - è assolutamente incapace di dare risposte ai lavoratori in merito ai pagamenti dei compensi per le prestazioni rese” - si legge in una nota inviata dagli organizzatori. “Lo stato di agitazione del personale - prosegue la nota - era già stato proclamato la scorsa settimana per l’atteggiamento di grave irresponsabilità del Soprintendente Guzzo, che pur in presenza di precise disposizioni ministeriali, nonché dei fondi necessari per anticipare le somme dovute, non effettua i pagamenti per lo scaricabarile dovuto ai problemi del Commissariamento.”

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©