Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Trovati dai Nas degenti in stato di abbandono

Viterbo, arrestato il titolare di una casa di cura


Viterbo, arrestato il titolare di una casa di cura
05/11/2010, 17:11

VITERBO - Gli ospiti di una casa di cura di Gradoli, giovani con problemi psico-fisici e persone anziane, sono stati trovati in stato di abbandono durante un controllo dei Nas. Nel corso delle indagini sono anche state registrate alcune morti sospette avvenute negli ultimi mesi. Il titolare è stato posto agli arresti domiciliari con l'accusa di abbandono di persone incapaci.
Gli inquirenti hanno definito la casa di cura "non autorizzata" per le gravi carenze strutturali ed igieniche. Sono in corso ancora accertamenti su presunti casi di maltrattamento e altre morti sospette. Ad emettere l'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari è stato il Gip Franca Marinelli su richiesta del Pm Franco Pacifici. Al momento dell'arresto, in seguito al ritrovamento dei degenti privi di assistenza medica, l'uomo è stato colto da un malore.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©