Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Egitto: l’aereo doveva atterrare in Italia alle 09:30

Volo “inesistente” da Sharm a Palermo: 150 turisti bloccati


Volo “inesistente” da Sharm a Palermo: 150 turisti bloccati
10/09/2012, 19:38

PALERMO - È giallo su un volo bloccato in Egitto, a causa del quale circa centocinquanta turisti italiani sono fermi nello scalo a Sharm El Sheik. Non per una loro scelta di continuare le vacanze, ma perché l’aereo che avrebbe dovuto riportarli a casa non è mai partito. Il volo, della compagnia charter egiziana Amc, sarebbe dovuto atterrare all’aeroporto palermitano di Punta Raisi alle 09:30 di questa mattina: lo stesso aereo avrebbe dovuto fare poi ritorno nella località del Mar Rosso, decollando da Palermo alle 10:30. I passeggeri sono furiosi e sono molte le proteste. Il giallo riguarda il fatto che il pacchetto viaggio era stato acquistato da un tour operator di Palermo, la Agecoturs, che spiega che “il ritardo è dovuto a un problema tecnico dell’aereo e stiamo aspettando che ci comunichino un orario di partenza”: ma l’anomalia sta nel fatto che all’aeroporto di Palermo, invece, spiegano che il volo di stamane era stato cancellato già ieri e non è stato più riprogrammato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©