Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Vomero: delusione per le luminarie natalizie


Vomero: delusione per le luminarie natalizie
06/12/2009, 13:12

“ Grande delusione serpeggia la Vomero per le luminarie natalizie installate nell’ambito del progetto “ Le luci, i suoni e i colori del Natale “ il progetto unico per tutta la Città di Napoli, finanziato con fondi dell’Unione Europea – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Sono state illuminate solo alcune strade, seppure parzialmente: in particolare via Bernini, via Scarlatti, via Luca Giordano e via Merliani. Per molte altre hanno dovuto provvedere i singoli commercianti incaricando una ditta privata che ha posto le luci intorno alle cornici degli ingressi sulle facciate dei fabbricati “.
“ Anche le luci apposte hanno suscitato perplessità – continua Capodanno -. In via Luca Giordano, invece che filari posti trasversalmente alla strada, ci si è limitati ad installare una sorta di aureola intorno ai punti luce dell’impianto di pubblica illuminazione ( foto allegata ) “.
“ In piazza Vanvitelli sono stati apposti alcuni filari di luci lungo il fusto della palma che, attaccata di recente dal famigerato punteruolo rosso, il quale poteva essere debellato se solo si fosse provveduto, per questa come per tutte le altre piante della specie infestate, alle cure del caso, non appena l’attacco si fosse manifestato, con modalità operative, di tipo endoterapico, ben note e che hanno ottenuto risultati efficaci in altre città le cui alberature erano afflitte dallo stesso problema, sta lentamente morendo, cominciando a perdere i primi rami ( foto allegata ) “.
“ Le uniche cose certe al momento che abbondano nel quartiere collinare in prossimità del periodo natalizio, come testimoniano gli eventi di questi giorni – conclude Capodanno – sono le continue paralisi del traffico veicolare ed i marciapiedi impraticabili per la presenza delle mercanzie dei venditori ambulanti, pure per la carenza di efficaci presidi e controlli “.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©