Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Vomero, potatura a macchia di leopardo


Vomero, potatura a macchia di leopardo
28/03/2010, 21:03

“ Stando alle risultanze sinora acquisite, parrebbe che anche quest’anno l’amministrazione comunale al Vomero abbia deciso di effettuare l’intervento di potatura delle alberature stradali a macchia di leopardo – afferma Gennaro Capodanno, presidente del comitato Valori collinari -. Così mentre in alcuni tratti di strade, come in in via De Mura, i platani sono stati potati, in altre strade, tra le quali spiccano in particolare via Scarlatti e via Luca Giordano la potatura non è stata sinora completata ( foto allegata ) “.
“ Le conseguenze – precisa Capodanno -, adesso che è arrivata la primavera con temperature più miti, con le gemme già spuntate, è che i rami delle alberature, non rimossi, si allungano verso le abitazioni dei fabbricati limitrofi. Inoltre questo peso aggiuntivo certamente non giova alla “salute” delle piante, alcune delle quali mostrano segni di malattie, tra le quali il ben noto cancro colorato “.
“ Purtroppo il patrimonio arboreo pubblico del quartiere è già ridotto all’osso, con fonti d’albero ancora vuote, con aiuole sporche e prive di manutenzione, e con il caso eclatante della palma nell’aiuola centrale di piazza Vanvitelli, che una volta abbattuta, dopo circa tre mesi non è stata ancora sostituita ( foto allegata )– conclude Capodanno -. Per comprendere la gravità della situazione basti riflettere sul dato che al Vomero vi è il più basso tasso di verde per abitante che, anche considerando il parco della villa Floridiana, è di circa mezzo metro quadrato “.
Capodanno sulla questione chiede l’intervento immediato del sindaco di Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©