Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Vomero: tenta il suicidio salvato dalla Polizia di Stato


Vomero: tenta il suicidio salvato dalla Polizia di Stato
23/07/2012, 12:40

Sabato mattina un’agente libero dal servizio della Squadra Mobile è intervenuto in via Domenico Fontana dove un uomo stava tentando il suicidio.

Il poliziotto era in auto con la propria figlia percorrendo via Pietro Castellino quando ha notato un gruppo di persone guadare verso il ponte di via Domenico Fontana dove un uomo, a parapetto oramai scavalcato, aveva deciso di lanciarsi nel vuoto.

L’agente senza perdere tempo subito ha raggiunto il ponte di via Domenico Fontana dove ha trovato anche una volante del Commissariato di Polizia Arenella.

A questo punto l’agente ha cominciato a parlare con l’uomo cercando di distrarlo fino a che, giunto a meno di un metro di distanza, è riuscito ad afferrarlo e a dare forza al suo intervento con i poliziotti del Commissariato.

L’uomo di 43 anni, salvato dal gesto estremo che stava per compiere, ha confessato in lacrime di essere in difficoltà economiche avendo perso il posto di lavoro tanto da non avere neanche più la possibilità di dare da mangiare ai propri figli. Davanti alla disperazione del 43enne, il poliziotto libero dal servizio ha donato 20 euro per dare la possibilità di comprare un pasto per la sua famiglia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©