Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Welfare, lavoro e sanità: le Acli interrogano i candidati al Parlamento


Welfare, lavoro e sanità: le Acli interrogano i candidati al Parlamento
14/02/2013, 11:18

Napoli, 14 febbraio 2013 - Napoli, “Welfare, lavoro, sanità. Quali prospettive per l’Italia di domani?” E’ il titolo di un appuntamento previsto per domani, venerdì 15 febbraio, alle 18, presso la fonderia Righetti di villa Bruno a San Giorgio a Cremano (NA), dove le Acli interrogheranno i candidati al Parlamento sui alcuni dei temi “dimenticati” della campagna elettorale.

 Cinque domande, cinque candidati, uno per ciascuno dei principali schieramenti in lizza, tre minuti a testa per rispondere. Si sottoporranno al fuoco di fila: Antonio Di Luca, candidato al secondo posto alla Camera per Rivoluzione Civile; Luciana Pedoto, candidata del Pd al Senato; Sergio Puglia, capolista del Movimento Cinque Stelle al Senato; Luigi Rispoli, candidato di Fratelli d’Italia alla Camera, Gennaro Salzano, che correrà per Scelta Civica nella lista per la Camera. Introdurranno i lavori il presidente del circolo Acli di San Giorgio Antonio Di Maria, l’assessore alle politiche sociali cittadino Luciana Cautela e Pasquale Ruotolo. Intervisterà gli aspiranti parlamentari il consigliere nazionale delle Acli Michele M. Ippolito, concluderà la presidente regionale della Campania delle Acli Anna Cristofaro

L’iniziativa, che mira a rimettere centro del dibattito temi di grande importanza per la vita sociale e civile del Paese, è organizzata da Acli Campania, Acli Napoli e circolo Acli “Giuseppe Lazzati”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©