Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

World Urban Forum, Cozzolino: "temi fondamentali per il rilancio di Napoli"


World Urban Forum, Cozzolino: 'temi fondamentali per il rilancio di Napoli'
31/08/2012, 12:09

Lunedì 3 settembre, alle ore 16.30, a Napoli, nell'ambito della VI edizione World Urban Forum, Mostra d'Oltremare, gli europarlamentari S&D Andrea Cozzolino e Alejandro Cercas inaugureranno presso lo stand del gruppo (numero 100 del Padiglione n. 2) la mostra fotografica dedicata ai temi del social housing e dell'edilizia popolare. Gli scatti, curati dal fotografo belga Loïc Delvaulx, catturano diverse realtà di abitazioni in quattro città europee: Bruxelles, Budapest, Malmö e Dunkerque.

A seguire, presso la sala 4 del padiglione 6, si terrà il dibattito dal titolo “Gli inquilini fanno le città: per una politica dei fitti più accessibili”. L'iniziativa, organizzata in concomitanza dal Sindacato Internazionale degli Inquilini con il supporto del Gruppo al Parlamento Europeo dei Socialisti e Democratici, vuole discutere e approfondire le problematiche legate ai temi sempre più di attualità del social housing, dell'edilizia popolare e della riqualificazione urbana. Parteciperanno al dibattito, Andrea Cozzolino europarlamentare del gruppo S&D,Massimo Petterlin, segreteria nazionale del Sicet, Guido Piran, segretaria generale Sicet, e Sven Bergenstråhle, presidente del Sindacato Internazionale degli Inquilini.

Il nostro impegno nell'ambito del Word Urban Forum – afferma l'eurodeputato Cozzolino - è parte integrante dell'attenzione al tema dell'edilizia sociale, rivolta dal gruppo dei Socialisti e Democratici e dal Comitato delle Regioni, in particolare nel corso dell'ultimo anno. La riqualificazione urbana e con essa il recupero sociale e civile delle città, soprattutto dei quartieri della cintura urbana, è una questione di stringente attualità per una metropoli come Napoli, anche alla luce degli ultimi e drammatici fatti di cronaca che ci arrivano da Scampia e da tutta l'area Nord. Le fotografie della mostra curata da Loïc Delvaulx trasmettono un messaggio forte sulle grandi sfide legate alla disponibilità di alloggi sociali dignitosi e accessibili per tutti. Esse fanno anche da eco alle voci dei residenti nei quartieri e negli alloggi più popolari, mettendo in evidenza, in maniera sottile ma eloquente, l'impatto che un'agenda europea per l'edilizia abitativa sociale potrebbe avere sulla loro vita quotidiana”, conclude Cozzolino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©