Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Wuf: la Mostra location ideale


Wuf: la Mostra location ideale
03/09/2012, 17:08

Napoli. La Mostra d’Oltremare è la location ideale per il World Urban Forum 2012, manifestazione in corso di svolgimento a Napoli. È questo il pensiero di alcune personalità intervenute alla cerimonia inaugurale della sesta edizione del WUF, evento internazionale organizzato da UN-Habitat, Governo Italiano, Regione Campania, attraverso la Fondazione Campania dei Festival, e Comune di Napoli, che si chiuderà il prossimo 7 settembre. Alla fine della conferenza stampa il direttore esecutivo di Un-habitat, Joan Clos, ex sindaco di Barcellona dal 1997 al 2006, si è detto “molto soddisfatto” dell’organizzazione del WUF, e di tutto quanto concerne l’assistenza alle delegazioni istituzionali e delle organizzazioni non governative. “Credo sarà un grande forum – ha affermato – Napoli e la Mostra d’Oltremare rappresentano lo scenario più appropriato, più adatto per questo evento internazionale”.

Sulla stessa lunghezza d’onda è il sottosegretario di Stato del Ministero degli Affari Esteri del Governo Monti, Staffan de Mistura, che ha elogiato la direzione amministrativa e organizzativa della Mostra d’Oltremare per il lavoro svolto. “La struttura – ha dichiarato de Mistura – ha dimostrato ancora una volta la sua enorme capacità di adattarsi alle domande che le vengono fatte, anche all’ultimo momento. Il risultato è ottimo e la Mostra si presenta benissimo. Oggi è andata bene nonostante il tempo, il che dimostra che la Mostra è bella dentro e fuori”.

Anche il governatore della Regione Campania, Stefano Caldoro, si è unito al coro e ha evidenziato come la Mostra abbia mostrato “un’ottima capacità organizzativa anche in momenti difficili, come nel caso del nubifragio che ha impedito l’inaugurazione all’aperto del Wuf”. “Tutto è stato organizzato in appena due ore, nonostante ci fossero 150 delegazioni di Paesi diversi, 45 ministri, e misure di sicurezza da assicurare – ha spiegato il governatore -. La Mostra è, oggi, una straordinaria realtà, non solo per come la conosciamo da sempre, ma anche perché si sta organizzando in termini di servizi il che permette di vivere più intensamente la città e i grandi eventi”.

Soddisfatto per la buona riuscita della prima giornata del World Urban Forum si è detto il presidente della Mostra d’Oltremare, Nando Morra. “Credo sia stata una giornata felice, almeno non sotto l’aspetto meteorologico – ha chiarito Morra -. Avevamo attrezzato due diverse location: fuori l’arena e nel nuovo palacongressi. Alla fine abbiamo optato per la seconda soluzione. È stato giusto così. Credo che tutti abbiano potuto apprezzare l’elevato livello di organizzazione, e la professionalità con cui la Mostra d’Oltremare si è fatta carico dell’organizzazione dell’evento”. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©