Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

XVIII Premio Nazionale Megaris: i riconoscimenti dell’Aci Napoli


XVIII Premio Nazionale Megaris: i riconoscimenti dell’Aci Napoli
04/11/2009, 17:11


NAPOLI - L’Automobile Club Napoli, nel corso del XVIII Premio Nazionale Megaris, in programma sabato 7 novembre, alle ore 9, presso il Circolo degli Ufficiali dell’Esercito (Piazza Plebiscito), attribuirà speciali riconoscimenti ad autorevoli esponenti della società partenopea, particolarmente distintisi nell’ambito delle rispettive attività scientifiche, culturali ed artistiche. In particolare, il direttore Antonio Coppola, consegnerà targhe di benemerenza al prof. Ennio Cascetta, allo storico Giuseppe Galasso, al pittore Remo Romagnuolo ed alla scrittrice Maria Carla Rubinacci. “L’idea di affiancare una meritoria iniziativa per la promozione e la valorizzazione della cultura e delle tradizioni partenopee, qual è il Premio Megaris, spiega il direttore dell’Aci Napoli, nasce dalla ferma convinzione che le arti, in genere, e le anime 'nobili' della nostra terra rivestono un ruolo fondamentale nel processo di rinnovamento culturale di cui, oggi, abbiamo profondamente bisogno, a tutti i livelli, compreso quello della mobilità”.
“Questi riconoscimenti - conclude Coppola – vogliono rappresentare la nostra gratitudine nei confronti di personalità 'amiche' dell’Aci che, con il loro lavoro ed il loro entusiasmo, contribuiscono a dare un’immagine positiva della nostra città, dando forza e stimolo, con il loro esempio, anche a chi, come noi, ogni giorno, si adopera per affermare una nuova cultura della mobilità, sicura e responsabile”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©