Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Yara, Don Di Noto: i troll sono criminali


Yara, Don Di Noto: i troll sono criminali
28/02/2011, 16:02

Avola (SR), 28 febbraio 2011 -  5 Gruppi su Facebook - con migliaia di iscritti - che ledono la memoria della piccola YARA e che si assommano a quelli già segnalati (n. 4) alla Polizia Postale di Catania e di Milano che hanno già fatto oscurare e cancellare, sono stati denunciati dai volontari della Associazione Meter onlus (www.associazionemeter.org) impegnata nella tutela e difesa dell’infanzia contro ogni forma di sfruttamento.

Don Fortunato Di Noto, parroco e presidente di Meter - che ha scritto una lettera al Vescovo Mons Francesco Bresci, rappresentando la partecipazione nella preghiera per la famiglia Gambirasio e per tutta la comunità cristiana sconvolta di Brembate di Sopra, - dichiara che “ i soggetti che realizzano questi gruppi non sono dei semplici troll, ma dei veri e propri criminali della dignità della persona, che non rispettano minimamente il dolore, il dramma, l’angoscia. Alla comunità ecclesiale e civile rivolgo l’appello a non dimenticare e a iniziare ad elaborare il dramma affinchè si attuino per i bambini e i giovani tutte le azioni di aiuto per uscire da questa triste e drammatica situazione.”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©