Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Escluso il legame nonno-nipote

Yara, il DNA conferma: l'assassino è il figlio di Guerinoni


Yara, il DNA conferma: l'assassino è il figlio di Guerinoni
17/04/2013, 17:52

BERGAMO – L’esame del DNA non lascia dubbi. L’assassino di Yara Gambirasio non può che essere il figlio di Giuseppe Guerinoni, e non suo nipote, come era stato erroneamente ipotizzato precedentemente al test.

Dalle analisi, che sono state avviate in seguito alla riesumazione del corpo dell’autista di Gorno, emerge chiaramente che soltanto un legame padre-figlio può collegare Guerinoni all’uomo che ha lasciato tracce del proprio DNA sui vestiti che indossava Yara. Gli accertamenti compiuti sul cromosoma Y, quello che si trasmette di padre in figlio, testimoniano infatti il legame padre-figlio esistente tra Guerinoni e il killer di Yara. L’assassino della vittima, pertanto, dovrebbe avere una cinquantina d’anni, essendo esclusa la possibilità di un legame nonno-nipote con Guerinoni.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©