Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La cerimonia verrà celebrata nel Palazzetto dello sport

Yara, sabato 28 verranno celebrati i funerali

La famiglia chiede massima discrezione agli organi di stampa

Yara, sabato 28 verranno celebrati i funerali
23/05/2011, 08:05

BREMBATE DI SOPRA (BERGAMO) - Sono stati fissati per sabato 28 maggio alle ore 11,00 i funerali di Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate di Sopra scomparsa lo scorso novembre e ritrovata soltanto tre mesi dopo, senza vita, a Chignolo d'Isola.
Ad annunciare la notizia è stato il sindaco di Brembate di Sopra, Diego Locatelli, che ha riferito che le esequie si terranno nel Palazzetto dello sport e che, data la limitata capienza della palestra, che non può ospitare più di poche centinaia di persone, e in previsione della partecipazione di numerosissimi cittadini, è stato deciso di allestire dei maxischermi all'esterno della struttura. In tal modo - ha spiegato il sindaco - sarà possibile dare la precedenza a parenti ed amici della famiglia Gambirasio e, al comtempo, permettere ai numerosi cittadini colpiti da questa triste vicenda, sia locali che non, di partecipare alla celebrazione. La cerimonia sarà celebrata dal vescovo di Bergamo Francesco Beschi.
Il sindaco Locatelli, inoltre, a nome della famiglia Gambirasio, ha lanciato un appello agli organi di stampa, chiedendo di adoperare la massima discrezione possibile nel trattare l'evento e di evitare l'introduzione di strumenti per fotografare o riprendere la celebrazione all'interno del luogo dove si svolgerà la funzione religiosa. I genitori di Yara hanno chiesto che alla cerimonia partecipino esclusivamente autorità istituzionali.
Fino al giorno dei funerali, il corpo di Yara resterà all'interno della Cappella della Casa di Riposo Serena di Brembate di Sopra. Lì sarà allestita la camera ardente, aperta alle visite dei cittadini dalle ore 8,00 alle 20,00.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©