Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Svolta nelle indagini

Yara: trovate tracce di Dna dell'assassino

Il profilo genetico indicato come "altamente indiziario"

Yara: trovate tracce di Dna dell'assassino
15/06/2011, 15:06

BERGAMO - Individuato il Dna dell’assassino di Yara Gambirazio. Sul corpo della tredicenne sono stati trovati quattro diversi profili genetici. Soltanto uno, però, apparterrebbe all’assassino. La traccia genetica è stata trovata su un indumento che indossava la ragazzina e, considerato dagli investigatori “altamente indiziario” poiché uscettibile di contaminazione casuale. La traccia in questione strebbe maschile. Sul corpo sono stati rinvenuti altri tre profili di Dna, oltre a quello dell’assassino. Una traccia femminile ed una maschile, uno sul guanto e l’altro sul giubbotto che indossava Yara al momento della scomparsa. Il profilo femminile apparterrebbe all’istruttrice di ginnastica della tredicenne, estranea, però, ai fatti. Al momento gli investigatori hanno effettuato oltre 2.500 profili di dna ma tutti hanno dato esito negativo.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©