Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Per gli inquirenti non c’è legame con l’omicidio 13enne

Yara:trovato un furgone bianco, ma niente svolta nelle indagini


Yara:trovato un furgone bianco, ma niente svolta nelle indagini
28/02/2012, 20:02

BREMBATE - Si continua ad indagare sulla morte di Yara Gambirasio, la tredicenne scomparsa il 26 novembre 2010 e poi trovata uccisa in un campo tre mesi dopo. La famiglia e Brembate tutta, aspetta ancora che giustizia sia fatta.
Oggi, il ritrovamento di un furgone bianco, come quello che un testimone disse di aver visto passare all'ora del rapimento di Yara, ha fatto pensare alla svolta. All’ interno del vano di trasposto c’erano un grosso taglierino, di quelli usati per gli imballaggi, una corda e delle macchie che sembravano sangue. Il mezzo, un Ducato bianco, è stato trovato per caso proprio a Brembate Sopra, posteggiato in una via periferica. Il furgone era già stato notato fermo in altri luoghi, tanto che l’ipotesi è che si trovasse nel paese da svariati mesi, forse addirittura un anno. I carabinieri, hanno immediatamente posto il veicolo sotto sequestro e hanno fatto analizzare il contenuto. I successivi accertamenti del Ris, poi, avrebbero confermato che non vi sarebbero elementi per ricondurre il furgone al caso Yara. “Si tratta solo di una coincidenza”, hanno fatto sapere.
Il furgone sarebbe di proprietà di un italiano della zona che, sentito dagli investigatori, avrebbe subito detto di non utilizzarlo personalmente, ma di prestarlo abitualmente a dei suoi conoscenti. Il principale utilizzatore è risultato essere un nordafricano, che a sua volta avrebbe detto di usarlo di rado, anche solo per dormire.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©