Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Zaia: Aiutiamo le popolazioni abbruzzesi mangiando i loro prodotti a Pasqua


Zaia: Aiutiamo le popolazioni abbruzzesi mangiando i loro prodotti a Pasqua
11/04/2009, 12:04

Si può compiere un gesto di solidarietà anche andando a fare la spesa. Per questo voglio lanciare un appello agli italiani: non dimentichiamo le popolazioni abruzzesi vittime del terremoto e mettiamo sulle nostre tavole i tanti prodotti tipici di questa regione”.
E’ l’invito rivolto oggi dal Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia in vista delle prossime festività pasquali.
“La presenza di formaggi, carni, zafferano e dolci abruzzesi nei nostri piatti – ha ricordato il Ministro - è un aiuto concreto nei confronti di tutti gli agricoltori e gli allevatori che oggi stanno vivendo un momento di grande difficoltà”.
“A loro favore – ha ricordato il Ministro - sono già stati varati molti provvedimenti, come l’indennità di 800 euro al mese riconosciuta ai titolari di rapporti di attività agricole, agroindustriali, agrituristiche e zootecniche che abbiano dovuto sospendere l’attività a causa del terremoto e la sospensione del versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali concessa ai datori di lavoro e ai lavoratori autonomi del settore agricolo fino al 31 dicembre 2009”.
Il Ministero inoltre sta già operando per ritirare attraverso l’AGEA tutti i prodotti agricoli in giacenza nelle imprese danneggiate dal terremoto ed ha messo a disposizione il numero verde 800105166 per raccogliere le offerte di aiuto e dare informazioni sulle iniziative di solidarietà avviate dal Mipaaf e dalle Confederazioni Agricole a sostegno delle aziende colpite dal sisma.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©