Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Zambla su rapporto migrazioni Ismu


Zambla su rapporto migrazioni Ismu
15/12/2009, 17:12


ROMA - Dal XV Rapporto Nazionale sulle Migrazioni 2009, presentato dalla Fondazione Ismu il 14 dicembre al Centro Congressi Fondazione Cariplo di Milano, emerge un quadro completo dei flussi degli immigrati in Italia. I dati riportati dalla ricerca evidenziano un costante aumento dell'arrivo di stranieri, tra essi per il 21% di nazionalità rumena, un calo del lavoro irregolare bilanciato dall'aumento di un punto percentuale del tasso di disoccupazione, e soprattutto l'aumento delle seconde generazioni. A tal proposito il responsabile per l'Immigrazione dell'Italia dei Diritti Emmanuel Zagbla commenta: "Bisogna tener conto di un fattore fondamentale: per i risultati vengono contabilizzati anche gli stranieri comunitari mentre dovrebbero essere prese maggiormente in esame le vite dei non comunitari che rappresentano una fetta sostanziale della nostra collettività. E' in loro funzione che lo Stato deve mostrare la sua offerta, aumentare le risorse per le strutture scolastiche e sanitarie, rendere migliore l'accoglienza affinché con la popolazione autoctona non nascano conflitti. E' doveroso - conclude l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - rompere questo muro che divide la società reale".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©