Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Zona Ospedaliera: multati parcheggiatori abusivi e sequestrate pistole giocattolo


Zona Ospedaliera: multati parcheggiatori abusivi e sequestrate pistole giocattolo
27/01/2010, 16:01

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, nella serata di ieri, hanno effettuato nell’area ospedaliera uno specifico servizio impedendo ai parcheggiatori abusivi di operare, la cui presenza, anche nelle ore serali, è fonte di protesta da parte di cittadini o parenti dei degenti.

Agenti delle Volanti, Nibbio, Como Torino, equipaggi delle Prevenzioni Crimine Campania e pattuglie Miste, hanno monitorato l’area interessata impedendo agli stessi di chiedere somme di danaro dai due ai tre euro agli automobilisti.

Nel corso dell’attività, sono state controllate 151 persone di cui 40 con precedenti penali, 47 le contravvenzioni elevate al Codice della Strada, 71 tra auto e moto controllate, 4 parcheggiatori abusivi sanzionati e due ragazzi rispettivamente di 15 e 17 anni denunciati all’Autorità Giudiziaria perché in possesso di due pistole giocattolo.

I due minori stavano circolando in zona a bordo del loro motorino quando sono stati notati dagli agenti nell’atto di evitare il passaggio vicino al posto di controllo. E’ stato quindi questo comportamento insolito ad insospettire gli agenti e a convincerli ad effettuare un controllo a loro carico. Sono quindi stati immediatamente fermati. Nel corso del controllo sono stati trovati in possesso di due pistole in lega metallica prive del tappo rosso con caricatore inserito non sapendone giustificare il porto. Uno dei due è risultato tra l’altro avere a carico pregiudizi per guida senza patente.

Entrambi sono stati pertanto denunciati ed affidati ai rispettivi familiari.

Al padre del conducente sono state inoltre contestate la mancanza della copertura assicurativa del motorino e della relativa carta di circolazione. Il ciclomotore è stato quindi sottoposto a sequestro amministrativo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©