Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cartelli contro il dispositivo a Chiaia

Ztl, i commercianti: “Rischiamo la chiusura”


.

Ztl, i commercianti: “Rischiamo la chiusura”
21/04/2012, 13:04

NAPOLI - Continua la protesta dei commercianti e dei ristoratori di Chiaia contro la Ztl. Il piano, messo in atto dall’assessorato alla mobilità del Comune di Napoli, a loro detta contribuirebbe al calo delle vendite e al rischio chiusura delle loro attività. Sono, dunque, arrabbiati delusi i commercianti e i ristoratori, che dopo essere scesi in piazza ad urlare il proprio dispiacere, hanno deciso di affiggere dei cartelli fuori le vetrine dei loro negozi con la scritta “Stop alla Ztl”.
Per la prossima settimana, inoltre, è in programma una “chiusura forzata” dei negozi di Chiaia: “Vogliamo far capire che ci stanno uccidendo – spiega un commerciante – non riusciamo più a sostenere le spese, le vendite sono in costante calo. Chi non aderirà a questa protesta e rimarrà aperto, forse lo farà perché non sente il peso di questa nuova Ztl”.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©