Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ZTL Napoli, Ruggiero (IDV): "è vera e propria variante urbanistica"


ZTL Napoli, Ruggiero (IDV): 'è vera e propria variante urbanistica'
31/05/2012, 16:05

“Il dibattito sulla Ztl del lungomare si sta incentrando su questioni attinenti orari, accessi, flussi di traffico, modalita’ di utilizzo.
La portata di tale provvedimento e’ talmente significativa da assumere quasi il significato di vera e propria ‘variante urbanistica’.
Ad affermarlo, in una nota, e’ Vincenzo Ruggiero (Idv), segretario cittadino di Napoli dell’Italia dei Valori, il quale aggiunge:
“In altri termini, oltre agli aspetti inerenti la mobilità, e’ in gioco, con l’applicazione della Ztl, un ripensamento strutturale di un’ampia zona della citta’”.
“Cosa si fa l’asfalto di fronte al mare se questa zona e’ da ripensare ad un utilizzo totalmente innovativo? Quali sono le possibili funzioni strutturali da insediare per il pieno godimento del mare? In che termini si garantisce il pieno accesso a tutti, il raggiungimento della zona, per evitare che diventi un’isola? Sono solo alcune domande -continua Ruggiero- che ci auguriamo ogni forza politica, sociale, associativa, voglia cogliere fino in fondo per non disperdere quella che appare un’intuizione geniale: restituire il lungomare a funzioni diverse da quelle di attraversamento”.
“Idv fara’ la sua parte, in primo luogo con il suo gruppo consiliare e le sue autonome valutazioni, cosi’ come siamo certi che accadra’ per tutti, poiche’ il lungomare Caracciolo e’ un tale patrimonio dell’intera comunita’ mondiale da richiedere le giuste, ponderate ed adeguate decisioni”, conclude la nota.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©