Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

30° MEETING ESTATE: un traguardo indimenticabile

30 anni di vita, società e costume attraverso le mode


30 anni di vita, società e costume attraverso le mode
27/06/2011, 11:06

ISCHIA - 30 anni di vita, società e costume attraverso sport, moda,cultura e spettacolo. La XXX edizione del Meeting di Ischia chiude i battenti. Ed il bilancio che se ne può fare è senz’altro positivo. L’alternanza di Forum, Mostre, eventi dedicati allo sport ed allo spettacolo ha funzionato anche stavolta, regalando a tutti i partecipanti momenti di approfondimento culturale, goliardia, spensieratezza e tante emozioni. Il Patron Franco Campana affiancato da Nicola Signoriello (della TREX3 EVENTI) ha ‘messo in campo’ un programma che si è rivelato ricco di appuntamenti. Nel corso del Meeting è stato anche presentato ufficialmente il ‘Volume Celebrativo,com’eravamo, come siamo’ promosso da Campana per ripercorre i momenti sportivi, mondani e culturali vissuti in questi anni.
Per il tema Arte e Sport di è tenuta l’elegante sfilata dei gioielli del maestro Gerardo Sacco intitolata ‘La Bellezza della Campania e del Cinema attraverso il Gioiello’ e l’esposizione delle 100 copertine del Guerin Sportivo con il suo direttore, Matteo Marani, per i 100 anni compiuti dal prestigioso settimanale sportivo.

Interazioni culturali e commerciali hanno caratterizzato i Workshop, che hanno visto impegnate importanti imprese campane (MSC Crociere, Novalsystem e lo stesso Grande Albergo della Regina Isabella che ha ospitato la manifestazione)con le delegazioni internazionali in rappresentanza della Cina (Song Jang), dell’Ungheria, della Croazia e del Brasile (Pietro Petraglia, Presidente Camera di Commercio Italo-Brasiliana di Rio De Janeiro).

Forum (moderati dai giornalisti Manuel Parlato e Valeria Grasso) e presentazioni hanno generato interessanti spunti di riflessione su temi di grande attualità.
“Medicina sportiva come medicina preventiva” con la presenza del Medico Sociale del Napoli, Alfonso De Nicola, di Gianfranco Gugliotta (Informatica Medica), Michele Marzullo (AOU - Federico II), Giuseppe Barbati (Asl, Napoli 1) : si è parlato di Olimpus Net, il nuovo progetto che intende prevenire le patologie e le morti improvvise informatizzando la cartella clinica dello sportivo.
“Calcio nel mirino: Doping, Scommesse e Violenza avvelenano lo sport più amato”: Voci autorevoli quelle di Antonio Corbo (giornalista de La Repubblica che si esprime in un racconto che riepiloga ‘l’Antologia del Malaffare’ nel corso degli anni), Enrico Varriale e Gianfranco Coppola (giornalisti Rai), Gennaro Testa (sociologo dello Sport), Claudio Pasqualin (Presidente Avvocati Calcio e procuratore di noti calciatori) e del Giudice Bruno D’Urso (Presidente dei Gip di Napoli ed autorevole ex Giudice Sportivo, Procuratore Federale e Ufficio Indagini). Di dichiarano tutti fondamentalmente d’accordo su come quest’ultimo scandalo che ha investito il mondo del calcio, sia al momento frutto di un’indagine approssimativa. Le ‘sensazioni’ espresse dalla Procura di Cremona non costituiscono solide fondamenta. Tornando al tema generale, da cosa possono derivare queste ‘devianze’? Numerose possono essere le cause. Troppi sono i soldi che girano attorno al mondo del calcio; troppe sono le società professioniste in serie A e B (quello italiano è un numero da record): prevalgono gli interessi di ciascuno. La rottura, poi, di ‘certi equilibri’ determina l’emergere dello scandalo perché si finisce col non navigare più nella stessa direzione. Corsi e ricorsi storici, il passato ci insegna che è difficile sperare che qualcosa possa cambiare. Solo intervenendo drasticamente su coloro che sbagliano potrà impedire il ripetersi della trasgressione.

“Il Fair Play Financing: I conti del Calcio, dalla Licenza Uefa agli impianti sportivi”. Presenti il neo assessore allo sport del Comune di Napoli, Pina Tommasielli, l’on. Franco Moxedano, l’arch. del Comune di Napoli Nando Di Palo, il direttore del Guerin Sportivo Matteo Marani, il Presidente del Comitato Nazionale del Fair Play Ruggero Alcanterini ed il sociologo Gennaro Testa.
Il presidente Uefa Michel Platini ha dettato delle regole precise per le società calcistiche, affinché abbiano il loro Bilancio in pareggio. Un equilibrio che dovrebbe ottenersi con una strategia legata all’aumento dei ricavi ed alla diminuzione dei costi ma difficile da raggiungere considerando i vari elementi: ingaggi stratosferici, introiti da diritti televisivi, rapporto Club/Comuni in relazione allo Stadio. A tal proposito l’antica diatriba legata alla privatizzazione o meno dello Stadio San Paolo di Napoli è stata approfondita dall’assessore Tommasielli che ha rassicurato in merito ai lavori che renderanno il San Paolo idoneo per le gare del Napoli in Champions League, per poi attuare in seguito la delocalizzazione di un nuovo Stadio. Si all’utilizzo di fondi privati (il Comune non potrebbe permettersi la costruzione ex novo di un impianto) ma sempre nel rispetto della mission sociale.

Da sottolineare anche la presentazione di due libri scritti da Enrico Varriale e Marco De Marco (premiati entrambi con un riconoscimento da AV Kronos)

- A bordo campo, del giornalista Rai Enrico Varriale (edito da Testepiene). Un excursus significativo, di fatti e persone che hanno segnato la carriera del giornalista fino ad oggi (inclusa la forte esperienza vissuta in occasione della vittoria della nazionale azzurra ai Campionati del Mondo nel 2006). Profili soprattutto umani, e dunque non sempre noti, di straordinari personaggi (Lippi, Capello, Cannavaro, Maradona…). Una breve anticipazione è stata data, dall’autore, riguardo al nuovo libro, 8 e ½ (come il film di Fellini), in uscita il prossimo 15 luglio. Una storia d’amore (lunga appunto 8 decenni e mezzo) tra Napoli ed i Napoletani (sarà pubblicato con un dvd)con contributi, tra gli altri, di Edinson Cavani, Aurelio De Laurentiis, del Cardinale Crescenzio Sepe, di Erri De Luca, di Ciro Ferrara, ecc.

- Terronismo, scritto dal Direttore del Corriere del Mezzogiorno Marco De Marco (edito da Rizzoli): una piacevole analisi ‘cronistica’ (costituisce un valore aggiunto) e non solo letteraria che ripercorre l’eterna questione meridionale. Un autorevole punto di vista, quello di Demarco, che riesce a fronteggiare il tema senza pregiudizi.
Con il Direttore ne hanno discusso: l’ambasciatore Massimo Bellelli, forte della sua esperienza come console generale a Rio De Janeiro, oggi ministro plenipotenziario , reduce da un’esperienza in Iraq dove per conto della Farnesina ha realizzato uno studio sull’ impegno italiano; l’On. irpino Mario Sena; l’attore Gino Rivieccio e l’ing. Claudio Esposito, esperto di progettazione internazionale. Ha moderato magistralmente il giornalista Rai Gianfranco Coppola (premiato con un riconoscimento da Redhorn)

Sana sportività all’insegna del Fair Play per il consueto quadrangolare CALCIO SUPERSTAR. L’appuntamento, preceduto da una partita tenutasi con i ragazzi di Casamicciola coordinati dall’arch. Antonio Conte, ha annoverato 4 compagini: gli 11 del Meeting Estate, gli All Stars, la Carpisa Yamamay di Calcio Femminile, e la Nazionale Attori di Livio Lozzi. Proprio quest’ultimo ha segnato il gol della vittoria per la sua squadra. Si sono distinti, tra i partecipanti, Patrizio Oliva, Luigi Conte, Ivan Zazzaroni, Emanuele Propizio e Milo Coretti. Il calcio d’inizio è stato dato dalla splendida e simpatica madrina, Susanna Petrone, volto femminile di ‘Guida al Campionato’.

Non sono mancati i momenti glamour con la finale provinciale di Miss Italia e lo spettacolo ‘Amare Moda Mare, Venus e Oro Donna’, in piazza della Marina a Casamicciola Terme. Presentatore: Erennio De Vita. Sfilata di Miss e di 12 splendide modelle che hanno indossato costumi da bagno (Yamamay ; Ilaria Vitagliano) abiti da sposa (Sartoria Rocco di Teresa e Luisa Rocco).

Da sottolineare il Gran Galà finale ‘Le stelle del trentennale’ svoltosi presso la piscina del Grande Albergo Regina Isabella. La presentatrice Susanna Petrone ha condotto la serata arricchita dai momenti di spettacolo e dalla consegna del Premio Aragonese.

Tanti gli ospiti presenti e premiati: il simpatico attore (e storico amico del Meeting) Gino Rivieccio Marco Demarco, Enrico Varriale, Gianfranco Coppola, l’attaccante del Novara Cristian Bertani, il Maestro Orafo Gerardo Sacco, Alfonso Ruffo (direttore de ‘Il Denaro), il sociologo Gennaro Testa, il Presidente degli Arbitri Marcello Nicchi. Premiati anche Sandro Giacobbe per i 30 anni della Nazionale Cantanti, Nino Marino della Delta Pen e Francesco Manco per la MSC Crociere.

Per la Nazionale Attori presenti numerose stelle di fiction attualissime: Edoardo Siravo, Riccardo Sardonè, Giuseppe Zeno, Francesco Giuffrida, Alessio di Clemente, Stefano Masciolini, Marcelo Fuentes, Glauco Dolci, Roberta Scardola e Ivana Lotito. Emozionante esibizione canora del soprano cubano Yamila Rumayor Sosa, accompagnata dal maestro Enzo Campagnoli, tra poco impegnato in ‘Napoli prima e dopo’.

Il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi ricevendo il Premio Aragonese ha ringraziato a nome dei 34mila arbitri italiani, un autentico esercito della legalità che assicura impegno e passione, dalle partite tra i pulcini fino alla serie A e che anche negli ultimi giorni si ritrova al centro di polemiche e indagini tutte da verificare. Ha poi espresso il suo forte legame con la Campania, regione dove ha vissuto grandi esperienze da arbitro. Soddisfazione, infine, per la designazione di Paolo Tagliavento come arbitro per la finale Europea Under 21 in programma stasera tra la Svizzera e la Spagna.

Franco Campana e Nicola Signoriello appaiono molto soddisfatti per come sono andate le cose:”Naturalmente ha funzionato benissimo il ‘gioco di squadra’. A tal proposito, oltre a tutti gli ospiti ed ai protagonisti che hanno accettato il nostro invito, vorrei ringraziare lo staff: Ilaria Incarnato, Sergio De Sena, Ilaria Bianchin, Roberto Vellotti e Guido Cito. Per la Comunicazione Francesco Lemma - Redhorn e per l’ Ufficio Stampa Valeria Grasso - AV Kronos e Manuel Parlato. Già abbiamo in mente tante idee per la prossima edizione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati