Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Dal 1950 sul territorio di Quarto

60 candeline per la sezione dei carabinieri


60 candeline per la sezione dei carabinieri
16/06/2010, 13:06

QUARTO (NA)- Tra le 1696 sezioni dell'Associazione Nazionale Carabinieri sparse su tutto il territorio nazionale, spicca la sezione quartese, nata inizialmente come sottosezione di Pozzuoli.
Ad aver fondato il sodalizio, che nel 1987 è stato elevato a Sezione e dunque reso indipendente da Pozzuoli, è stato il cavaliere Vincenzo Di Fraia, in carica dal 1950 al 1969.
Una figura che l'attuale presidente, Luigi De Vivo, maresciallo in capo in congedo, ricorda come "un carabiniere esemplare, un simbolo dell'Arma".
"Il Cavaliere Di Francia - prosegue il Presidente- merita di essere celebrato come un  costruttore di grandi valori. La sezione di Quarto dell'Associazione Nazionale Carabinieri è infatti orgogliosa di consegnare alla sua storia questo suo illustre figlio, che ha saputo realizzare i grandi ideali racchiusi nel motto della gloriosa Arma: <<Nei secoli fedele>>".
L'obiettivo della Sezione di Quarto, attiva da 60 anni sul territorio, è promuovere la solidarietà, cementando i vincoli di fratellanza e promuovendo un sentimento di devozione nei confronti della Patria e dei suoi eroici caduti.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©

Correlati