Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Circa 140 nuotatori si sono sfidati in ricordo del campione

A Bagnoli il primo trofeo in memoria di Antonio Attanasio


.

A Bagnoli il primo trofeo in memoria di Antonio Attanasio
07/06/2010, 13:06

NAPOLI – Si è svolto a Napoli, sull’arenile di Bagnoli, il primo trofeo alla memoria di Antonio Attanasio, il campione di nuoto a farfalla scomparso nel 1982. All’evento hanno preso parte circa 140 nuotatori napoletani; a spuntarla è stato un giovane del circolo canottieri di Napoli. La manifestazione, organizzata da Antonio Di Dio, presidente del comitato “Bagnoli Punto e a Capo”, e da Peppe D’Angelo, responsabile del settore nuotatori della Polizia di Stato, si ripeterà ogni anno, sempre a Bagnoli, per ricordare il campione Attanasio, originario proprio di quel quartiere, scomparso all’età di 42 anni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©