Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

A Baia gemellaggio tra le manifestazioni nautiche Navigare e Yacht Med Festival di Gaeta


A Baia gemellaggio tra le manifestazioni nautiche  Navigare e Yacht Med Festival di Gaeta
31/03/2012, 08:03

Presentato a Baia, nel corso dell’expò nautico Navigare, organizzato dell’Associazione Nautica Regionale Campania, il prossimo appuntamento, a Gaeta, dello Yacht Med Festival, fiera internazionale dell’economia del mare. Ad illustrarne i contenuti è stato il presidente della Camera di Commercio di Latina, Vincenzo Zottola, unitamente al presidente dell’ANRC Marco Monsurrò.

La quinta edizione della manifestazione, in programma dal 21 al 29 aprile p.v., sarà estremamente interessante, non solo per i numeri degli espositori, oltre 150 imbarcazioni, ma anche perché prima edizione espositiva sotto l’elgida del Prima Regio, l’accordo camerale sottoscritto tra gli enti camerali di Lazio e Campania (Latina, Roma, Napoli, Caserta e Salerno) con un protocollo di intervento in favore del sistema economico collegato alla risorsa mare e dell’intera filiera produttiva della nautica.

“Condivido e apprezzo le iniziative dell’expo Navigare, perché è un modo nuovo di vivere la cultura del mare - ha dichiarato il Presidente della Camera di Commercio di Latina, Vincenzo Zottola -. Il protocollo d’intesa firmato tra Lazio e Campania – ha proseguito Zottola - prevede una grande progettualità rivolta al mondo della nautica, con un format che riguarda non solo il turismo, ma anche i porti, il marketing e l’innovazione. Per raggiungere risultati importanti e allargare l’economia del mare – ha concluso il Presidente della Camera di Commercio di Latina - bisogna fare squadra fra il settore pubblico e quello privato, dirigendosi sempre di più verso un’ottica internazionale”.

La manifestazione di Gaeta ospiterà anche uno stand dell’Associazione Nautica Regionale Campana, oltre a circa 30 imbarcazioni di cantieri napoletani e diversi espositori dell’intera filiera produttiva.

“Quanto si fa a Gaeta con lo Yacht Med Festival rappresenta esattamente il format ideale per promuovere la nautica e l’intera filiera produttiva – ha dichiarato Marco Monsurrò, presidente ANRC -, l’interazione tra pubblico e privato in questa manifestazione esprime la dimostrazione di una volontà produttiva che invece nel nostro territorio ancora non avviene. Restiamo fiduciosi, comunque, dopo le dichiarazioni positive della Provincia di Napoli, dell’assessore Risorsa Mare, Marco Di Stefano e del presidente nazionale di Ucina, Anton Francesco Albertoni, che anche le nostre Camere di Commercio che hanno sottoscritto il patto camerale, si attivino in tale direzione”.

Questo il programma eventi delle ultime due giornate espositive di Navigare: Sabato 31 marzo, è previsto un piacevole appuntamento per le signore che interverranno a “Navigare”durante l’intera giornata, Ileana Delle Corte ha organizzato, una vera e propria caccia al tesoro, che consentirà di vincere i nuovissimi bracciali della sua nuova collezione LOVE (valore di 35 euro). Per conquistarli basterà individuare le 30 foto che li rappresentano, nascoste all’interno dei 44 stand espositivi e delle 70 barche al Porto di Baia.

Ma alle 17.00 sono tutti coinvolti, uomini e donne, armatori e ospiti alle lezioni di Bon Ton in barca, tenute dall’esperta Diletta Brighel. Un'interessante introduzione al galateo in generale con approfondimenti sul galateo marinaresco. Tanti utili consigli su bagagli, abbigliamento ed il comportamento più appropriato sia per gli ospiti sia per i proprietari di imbarcazioni, dalle barche a motore, a quelle a vela. Un evento unico sul savoir faire, che vale la pena non perdere.

Domenica 1° aprile, una bellissima iniziativa dedicata ai più piccoli, che farà piacere anche ai genitori. Il noto marchio LeBebè di Luce Bianca ha allestito una zona con libero accesso con una ludoteca e laboratori creativi dove bambini potranno partecipare a giochi, laboratori e spettacoli organizzati da animatori professionisti durante tutto l’arco della giornata, lasciando ai genitori la libertà di visitare la fiera.

Nel corso del week end da trascorrere nel Porto di Baia, intrattenimento con la musica di Radio Yacht e offerte lunch dei ristoratori del luogo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©