Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

A Caserta il nuovo casting di Angelo Antonucci


A Caserta il nuovo casting di Angelo Antonucci
08/09/2009, 11:09


Non solo reality show al Duel Village di Caserta. Martedì 15 settembre a partire dalle ore 11 – parallelamente alle selezioni ufficiali del Grande Fratello - il multisala di via Borsellino ospiterà infatti anche il nuovo casting cinematografico del regista Angelo Antonucci. Dopo il grande successo riscosso su scala nazionale dalla pellicola ‘Nient’altro che noi’, una storia di impegno sociale incentrata sul fenomeno del bullismo, il filmmaker casertano torna nella sua città natale per selezionare volti nuovi per le sue ultime due produzioni: ‘Per un’ora d’amore’, una commedia romantica ambientata nel giorno di San Valentino, e ‘I giorni che verranno’ un film di denuncia sui danni provocati dall’alcoolismo in particolare tra gli adolescenti. Per entrambe le storie Antonucci ricerca uomini e donne, di età compresa tra i 18 e i 50 anni, che siano in grado di dare forza ed espressività ai suoi personaggi. Non solo comparse e piccole parti dunque ma anche ruoli di primo piano che avranno l’onore di affiancare attori di fama internazionale. Per il film ‘Per un’ora d’amore’ si fanno tra gli altri i nomi di Ornella Muti, Sebastiano Somma e Philippe Leroy. ‘I casting sono una vera risorsa per noi registi – ha spiegato Antonucci – è così che ho selezionato i quattro protagonisti di ‘Nient’altro che noi’, quattro giovanissimi attori scelti tra oltre 1.600 candidati’. Gli interessati al casting del 15 settembre dovranno portare, oltre al curriculum, anche un breve brano a scelta da recitare sul palco del Duel. I più bravi verranno contattati per un secondo provino in programma a Roma. E intanto il Duel Village ha lanciato una nuova imperdibile iniziativa: eccezionalmente per la giornata di martedì 15 settembre il biglietto per tutte le proiezioni cinematografiche avrà un costo di appena 4 euro. Confermata anche la speciale tessera di abbonamento, del valore di 35 euro, che consente l’accesso alle sale per la visione di ben dieci film in qualsiasi giorno della settimana e in qualunque fascia oraria.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©