Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

A Confindustria, presentazione del libro di Gabriele Bojano


A Confindustria,  presentazione del libro di Gabriele Bojano
26/04/2011, 10:04

Tutto quello che avreste voluto sapere sui giornalisti e non avete mai osato chiedere in un incontro-dibattito organizzato e coordinato da giornalisti. L’occasione è la presentazione, giovedì 28 aprile alle ore 18, presso la sede di Confindustria Salerno in via Madonna di Fatima, 194, del libro “Come eliminare i giornalisti (senza finire in prima pagina)” scritto dal giornalista Gabriele Bojano e pubblicato da Mursia, con prefazione di Maurizio Costanzo. Cinquanta sono le tipologie di giornalisti passate in rassegna in questa stravagante antologia di comportamenti bizzarri, deplorevoli o semplicemente… umani, e cinquanta sono anche i modi, diciamo incruenti, elaborati per sbarazzarsene. Dagli ansiosi ai cagionevoli, dai boriosi ai furiosi, dai cronisti ai cronici, dai distratti agli stracotti, dagli evitati agli svitati, dai furbetti ai malandrini, dai parziali agli imparziali, dai tecnologici agli arretrati, dai trendy ai tendenziosi. Un vero e proprio bestiario né migliore né peggiore della società che racconta ogni giorno. A parlare del libro con l’autore il presidente di Confindustria Salerno Agostino Gallozzi e tre giornalisti che hanno dato un fondamentale contributo alla crescita e all’affermazione della categoria a Salerno e in Campania: Gigi Casciello, Andrea Manzi ed Enzo Todaro. L’attore Ugo Piastrella leggerà alcuni brani tratti dal libro. La serata cade nel venticinquesimo anniversario esatto della presentazione del primo libro di Bojano, “Penna all’arrabbiata” edito da Siman. Non è un caso quindi che si svolge nella stessa sede della presentazione di 25 anni fa, nello stesso giorno e con gli stessi relatori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©