Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

A Miss Universe Italy le miss iniziano le prove


.

A Miss Universe Italy le miss iniziano le prove
25/06/2011, 13:06

Le ragazze aspiranti “Miss Universe Italy” hanno iniziato con la prova abiti e costumi e sono state sottoposte ai primi flash.
Gli abiti, appositamente creati per la manifestazione ischitana, sono stati realizzati dalla stilista Annarita Mattei che, nel corso di tutta la mattinata, si è avvalsa della collaborazione della sua assistente Chiara Mattei.
Molto particolari anche gli abiti che ha presentato l’altro stilista Franco Francesca, che applica il valore dell’ecologia alla sua professione; e infatti gli abiti da lui realizzati sono tutti di “ingeo”, una fibra vegetale ricavata dal mais, e sono completamente biodegradabili.
Chiamate a gruppi di quattro dalla responsabile del backstage Rita Squeglia, le ragazze dopo aver assolto il loro impegno legato al mondo della moda, sono state poi accolte dalla dottoressa Pina Li Presti, psicoterapeuta e coach del gruppo, che attraverso la somministrazione di un questionario e grazie ad un primo colloquio informativo, ha cominciato a delineare il profilo psicologico di ogni candidata.
Come ha spiegato la psicologa nel corso del breve briefing l’importante è fare in modo che ogni ragazza si senta “vincitrice”, perché è pur vero che in Brasile sarà solo una ad andarci, ma è altrettanto vero che bisogna essere in grado di vincere nella vita perché, come ha detto il manager di Villa Sorriso nel suo messaggio di benvenuto, “nella vita c’è sempre un momento e un luogo in cui ciò che veramente vogliamo, poi accade”.

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©