Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

A Napoli il “Luca Testa Day”, giornata dell’Apnea


A Napoli il “Luca Testa Day”, giornata dell’Apnea
18/06/2011, 11:06

Domenica 19 giugno a partire dalle 9.30 presso la piscina del Circolo Posillipo di Napoli si svolgerà l’evento “Luca Testa Day”, giornata dell’apnea intitolata a Pasquale Luca Testa, atleta scomparso prematuramente in mare, investito da un gommone, a soli 32 anni. La manifestazione, organizzata dal circolo A. S. D. Blue Dream Napoli, in collaborazione con la FIPSAS, la Sezione Provinciale di Napoli della FIPSAS e il Circolo Posillipo, nasce con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della sicurezza in mare e ricordare Luca Testa dedicandogli il primo Record Italiano e migliore prestazione mondiale di “Apnea Dinamica Distanza-Tempo sull’Ora” e la prima gara Nazionale di “Apnea Dinamica Distanza-Tempo”.
L’evento si pone anche l’obiettivo di divulgare presso il grande pubblico lo sport dell’Apnea con le sue discipline, che raccoglie sempre più appassionati ed interessati, nonché di rafforzare l’attività agonistica dell’Apnea a Napoli tentando di portare, un altro primato mondiale nella città dove è nato il primo record di apnea nella storia.
È prevista la partecipazione di numerosi atleti (con numero massimo di 24), di diverse categorie per la gara Nazionale di Apnea Dinamica Distanza-Tempo. Un’importante opportunità per la città di Napoli, dal momento che l’evento la riporta ai vertici dell’Apnea Mondiale: sarà, infatti, il campione di apnea Giancarlo Bellingrath a tentare di stabilire il primo Record Italiano e di migliorare la prestazione mondiale di “Apnea Dinamica Distanza-Tempo sull’Ora”. L’ingresso è libero e durante la manifestazione saranno distribuiti gadget e materiale informativo per la sicurezza in mare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©