Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Sushi, assenzio e disco live, rigorosamente “gluti free”

A Napoli il primo night club per celiaci e non solo: al Mamaeat musica e divertimento


A Napoli il primo night club per celiaci e non solo: al Mamaeat musica e divertimento
05/02/2010, 10:02


NAPOLI - Design caldo e fashion al tempo stesso per il “Mamaeat”, il primo night club in Italia pensato unicamente per i celiaci ma non solo che aprirà al pubblico a partire da oggi. Destinato ad un pubblico selezionato che ama la musica dal vivo e la cucina raffinata, il nuovo locale è concepito come un ristorante di prestigio in cui la clientela potrà prendere parte anche ad eventi di musica e spettacolo, a cominciare dall’appuntamento fisso del venerdì sera con Roberto Alfano che proporrà una vasta selezione di musica anni Ottanta da cantare e ballare fino a notte fonda. A rendere particolare il night, anche il menù fatto di carni pregiate ma anche di sushi e, soprattutto, la possibilità di degustare non solo dei vini esclusivi selezionati dalle migliore cantine della
Campania, della Puglia, del Friuli e della Toscana ma anche di un distillato particolarissimo e molto in voga tra gli artisti parigini del Romanticismo: l’assenzio, anche detto “Fata verde”. A completare il tutto, un gioco di luci realizzato attraverso un apparato di ultima generazione che contribuirà a rendere ulteriormente frizzanti e piacevoli le serate degli aficionados del “Mamaeat”, celiaci e non solo visto che come già per il primo locale dei Navarro, titolari del night, tutte le proposte gastronomiche saranno realizzate in duplice versione : gluti – free e non, per garantire la massima libertà di scelta a tutti i commensali. “L’idea è offrire ad un pubblico celiaco- spiegano i fratelli Navarro, imprenditori napoletani- la possibilità di vivere la movida in un posto aggregante come è stato concepito il Mama Lounge”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©